CLICK HERE TO TRASLATE.....
Home Page Allevamento Info Razza Photo Gallery La cura del cane Campioni Expoo Canine
News Links Contatti
  LA CURA DEL NOSTRO CANE   
     
     
  TOELETTATURA  
     
  Avendo il pelo corto e liscio, lo ZWERGPINSCHER richiede ben poco in fatto di toelettatura.
Tuttavia è bene dedicare allo scopo alcuni minuti ogni giorno. Ciò consentirà di mantenere pelle e pelo in ottime condizioni, evitando di dover ricorrere al bagno.
Se il cane è stato abituato fin da piccolo ad essere maneggiato, la toelettatura non sarà un problema, l'unico accorgimento sarà quello di mettere il cane su un tavolino per non doversi chinare troppo e lavorare in condizione di disagio.


CURE PER IL MANTELLO

Iniziate la toelettatura con una energica frizione sull'intero corpo del cane mediante le punte delle dita. In tal modo si staccheranno tutti i peli morti.
Poi spazzolatelo con cura, anche contro pelo, con una spazzola di setole naturali, preferibili senz'altro a quelle di nylon.
Durante la spazzolatura fate attenzione, specie nei mesi più caldi, per rilevare la eventuale presenza di parassiti.
Qualora si trattasse di zecche, non tentate di staccarle ancora vive, perchè la loro testa con il rostro potrebbe restare conficcata nella pelle, provocando irritazione e un piccolo ascesso.


IL BAGNO

Un cane normale e sano deve fare il bagno il più raramente possibile, perchè la sua pelle è conformata in maniera diversa da quella umana. Ricca di ghiandole sebacee e povera di quelle sudoripare, essa è mantenuta morbida e pieghevole dai grassi naturali che prevengono la sua disidratazione e le screpolature, proteggendola dalle aggressioni del mondo esterno e rendendola impermeabile.
Quando un cane fa il bagno troppo spesso, i grassi naturali se ne vanno e la pelle e il pelo diventano aridi; minuscole screpolature della pelle provocano prurito, il cane si gratta, si lecca e si mordicchia, dando così inizio a quelle fastidiose forme di eczema ben note.
Fate quindi il bagno al cane soltanto in caso di necessità, quando è impossibile pulirlo altrimenti.
L'acqua deve essere tiepida e si consiglia l'utilizzo di appositi shampoo per cani, risciacquando accuratamente per allontanare qualsiasi traccia di schiuma.
Anche l'asciugatura va fatta con cura, mediante un vecchio asciugamani di spugna seguita da un a bella spazzolata.
Se la giornata è calda e soleggiata, lasciate che il cane completi l'asciugatura all'aperto; se è freddo tenetelo in casa.
 
     
  ______________________________  
     
  C   U   C   C   I   O   L   I   
   
     
   
 
Disponibili cuccioli figli di CAMPIONI dei Mini Vip (clicca qui per vedere)